Risottino all’Arancia con Carciofi e Guanciale croccanti mantecato con Tomino

Dopo la sveglia a mezzogiorno c’è poco tempo per cucinare. Il nostro menù di capodanno ✨🍾 di oggi comprende questo risottino all’Arancia seguito da un romanissimo Filetto di Baccalà fritto in pastella con contorno di Violetti fritti e Cicorino fresco con Tabasco, Limone e Olio di Vinacciolo. Il tutto con una buona bottiglia di Ribolla gialla Tenimenti Civa e, alla fine, una miriade di biscottini natalizi misti fatti a mano da Lei 💕 accompagnati da un calice di spettacolare Tardivo di Gewürtztraminer Terminun della Cantina Tramin.
Corriamo a cucinare …

A presto carissimi amici e Buon 2020 🍾 a tutti voi !


 

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Risottino all'Arancia con Carciofi e Guanciale croccanti mantecato con Tomino
Un risottino all'Arancia con tutto il gusto del Guanciale e del Carciofo croccanti unito alla deliziosa cremosità del Tomino piemontese per aprire il nuovo anno in bellezza !
Risottino all'Arancia con Carciofi e Guanciale croccanti mantecato con Tomino
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Un risottino all'Arancia con tutto il gusto del Guanciale e del Carciofo croccanti unito alla deliziosa cremosità del Tomino piemontese per aprire il nuovo anno in bellezza !
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 30minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Istruzioni
  1. Cominciamo con lo scaldare a circa 80°C il brodo vegetale ed a tenerlo ben caldo, pronto per la cottura del risotto. Noi abbiamo usato un classico brodo ottenuto da Cipolla dorata, Sedano bianco e Carote fatti cuocere in acqua leggermente salata per circa 90 minuti con un rametto di Rosmarino.
  2. Mettiamo in una padella il Burro, la scorza di un'Arancia grattugiata, i tre gambi di Carciofo grattugiati finemente e facciamo soffriggere per circa 3-4 minuti
  3. Aggiungiamo ora il Riso, che è stato precedentemente sciacquato in acqua fredda per due o tre lavaggi. Questo per togliere un po di amido. Facciamo tostare per un paio di minuti, quindi sfumiamo con il Vino bianco.
  4. Quando il Vino sarà totalmente evaporato, aggiungiamo il succo e la polpa (accuratamente privata delle pellicine e di ogni parte bianca) di tre Arance ed alziamo la fiamma fino a far riprendere il bollore.
  5. Nel frattempo, tagliamo il Guanciale a cubetti di circa ½ cm e mettiamoli in una padella assieme al Carciofo tagliato alla julienne, utilizzando solo il grasso di quest'ultimo per rendere croccante la verdura saltando a fiamma vivace per circa 5 minuti.
  6. Continuiamo la cottura del Riso per circa 15-20 minuti, a seconda di quanto indicato sulla confezione, aggiungendo poco alla volta il Brodo Vegetale e rimestando con molta delicatezza, senza schiacciare i chicchi.
  7. A cottura ultimata del Riso spegniamo la fiamma, aggiungiamo il Tomino e mantechiamo aggiungendo anche un cucchiaio di Aceto di Mele. Regoliamo il Sale, per ultimo uniamo i Carciofi ed il Guanciale croccanti e serviamo subito con abbondante Pepe Nero
Recipe Notes

E' molto importante pulire bene gli spicchi dell'Arancia, uno ad uno, estraendo solo la polpa ed eliminando pellicina e parte bianca prima di aggiungerli al Riso.

Scegliete Carciofi molto teneri e mondate bene il cuore prima di tagliare alla julienne, eliminando i petali più duri e la peluria interna fino ad ottenere un prodotto che potrete anche mangiare crudo per la sua tenerezza. Saltate molto brevemente ed a fiamma alta per non perdere il bellissimo colore verde acceso del Carciofo 😉

Condividi questa Ricetta


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi